CNIT e Digitance creano il “Programma di Alta Formazione per la Cybersecurity sul 5G”

Cybersecurity and 5G In “March”
to our future

Città intelligenti, automobili a guida indipendente, linee di produzione industriale a funzionamento autonomo, domotica evoluta, sanità digitale, realtà aumentata, realtà virtuale. Sono soltanto alcuni esempi delle numerose applicazioni innovative che la diffusione pervasiva delle reti mobili, basate sulla tecnologia 5G, metterà a disposizione in un futuro oramai vicinissimo.

5G will offer ultra-high transmission speed with low latency and will be able to provide services to a huge number smartphones and IoT devices. Thanks to these features, 5G networks will support extremely critical applications and will transfer an unpredictable quantity of information and personal data. It is essential to secure the full and continuous operation of 5G networks and protect them from attacks that may lead to critical disservices or to the disclosure of personal and confidential data.

Protecting applications and data is therefore a critical development factor for the 5G universe. But, nowadays, there is a significant lack of adequate skills, both in private companies and public administrations. Hence the need to train a generation of technicians and managers able to efficiently support 5G cybersecurity in terms of infrastructures, applications and data. significant lack of adequate skills, sia nelle aziende, sia nella pubblica amministrazione. Nasce quindi l?esigenza di formare una generazione di tecnici e di manager capaci di rendere affidabili e sicure le infrastrutture 5G, le applicazioni che le utilizzano e i dati che vengono scambiati e memorizzati. 

Al fine di fornire risposte concrete ed efficaci a questa esigenza, CNIT e Digitance hanno siglato, il 12 ottobre scorso, una Lettera d?Intenti per la realizzazione del

?Programma di Alta Formazione per la Cybersecurity sul 5G?.

Il programma sarà rivolto alle Pubbliche Amministrazioni e alle Aziende, pubbliche e private, che vorranno investire nella formazione di tecnici e manager sui fondamentali temi della sicurezza delle infrastrutture 5G  e delle relative applicazioni.

Si svolgerà con il supporto delle metodologie di formazione più evolute e con una totale intercambiabilità tra didattica in presenza e didattica remota. In questo modo risponderà non solo alle istanze poste dalle esigenze socio-sanitarie, ma anche alla necessità di efficienza e ottimizzazione di tempi e risorse da parte di tutti i fruitori del programma. L?orizzonte temporale attualmente previsto per l?inizio delle attività di formazione è quello di marzo 2021.

Si osserva infine che CNIT e Digitance intendono allineare, per quanto possibile, metodologie e contenuti di questa iniziativa rispetto a quanto proposto dall?Agenda ONU 2030, in tema di sviluppo sostenibile.

Information and contacts:

Website: 5gsec.cnit.it

5gsec@cnit.it, e-mail: 5gsec@cnit.it, 5gsec@digitance.group